Quali sono i carboidrati

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

I carboidrati sono la fonte energetica ottimale del corpo – cervello, muscoli e altri tessuti sono basati principalmente su un apporto continuo di carboidrati per soddisfare applicazioni immediate ea lungo termine di energia. Durante gli allenamenti anaerobici come allenamento di resistenza (pesi liberi), il corpo si basa fortemente su carboidrati per l’energia e la quantità immagazzinate nel corpo influenzerà la vostra forza e di energia durante gli allenamenti.

Un grammo di carboidrati contiene circa 4 calorie.

La dose giornaliera raccomandata per i bodybuilder è: 4-6 grammi di carboidrati per kg di peso corporeo.

Mangiato carboidrati vengono disintegrati in glucosio, uno zucchero semplice che viene spostato attraverso il corpo. Il glucosio può essere anche memorizzato in fegato e muscoli come glicogeno. Questa forma, dopo che è memorizzato, è responsabile del 99,5% di tutta l’energia dal glicogeno. Una persona media di 80 negozi kg circa 2.000 calorie (500 grammi) di carboidrati in una di queste forme.

Esistono due tipi di carboidrati:

I carboidrati semplici: gli zuccheri semplici, che non devono essere rotti, è meglio essere consumato dopo l’allenamento per ricostituire le riserve di glicogeno veloce. Questi includono il glucosio (zucchero semplice, il risultato finale di una digestione carboidrati), saccarosio (zucchero da tavola), fruttosio (frutta), galattosio (latte) e maltosio (maltosio).

I carboidrati complessi: formare la combinazione di più carboidrati semplici. Questi carboidrati dovrebbero costituire la maggior parte dei carboidrati consumati in un giorno. Rapporto complesso li rende eccellente per le esigenze energetiche a lungo termine, come ad esempio durante un allenamento. Questi carboidrati sono incluse in pane, pasta, riso, verdure e tuberi, fibre (carboidrati complessi non sono digeriti, ma sono buoni per l’apparato digerente) e glicogeno (carne rossa si mangia, per esempio, beneficiare di carboidrati immagazzinati come glicogeno).

I carboidrati non fanno ingrassare! Il consumo di calorie in eccesso e grassi per un lungo periodo di tempo vi farà aumentare di peso. Carboidrati in eccesso, tuttavia, come una dieta con meno del 70% delle calorie dai carboidrati, aumenta il rischio di diabete.

Se, invece, si mangia più carboidrati del necessario, si metterà guadagni muscolari, e il metabolismo energetico in una zona pericolosa.

I carboidrati sono essenziali in molti dispositivi fisiologici nel corpo. Soprattutto, i carboidrati sono una fonte di energia per il sistema nervoso centrale comprendente il cervello. Quando i carboidrati non sono disponibili, il corpo inizia il generatore di backup. Questo generatore è in realtà un processo chiamato glicogenesi, che significa che il corpo crea i carboidrati da cui le proteine ​​di riserva o disintegrare alcuni tessuti per creare energia. In questo modo trasformiamo il corpo in fabbriche catabolici.

È possibile rallentare il metabolismo poiché muscolare è danneggiato. In questo modo il corpo diventa vulnerabile a futuro aumento di peso. Durante i periodi di privazione di carboidrati, il corpo produce chetoni da acidi grassi. Questo è eccellente per la perdita di peso, ma può portare ad un processo chiamato chetosi dannoso, che sbilancia rapporti acido-base nel corpo. C’è una ricerca che suggerisce che low-carb dieta chetosi può portare a osteoporosi, problemi renali e alito cattivo.

calorie, carboidrati, corpo, energia, il glicogeno, il peso, immagazzinati, lo zucchero, mangiare sano, semplice