Endometriosi

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

L’interno dell’utero è ricoperta con un rivestimento speciale di tessuto, chiamato endometrio. Questo tessuto serve come “assestamento” per l’uovo fecondato che si svilupperà in un feto e, eventualmente, un bambino. L’uovo viene rilasciato una volta al mese attraverso il processo noto come ovulazione.

Se l’uovo non è fecondato, l’endometrio viene lavata dal corpo durante il periodo mestruale e quindi rigenera fino alla prossima ovulazione. Tutti questi processi sono attivati ​​da ormoni prodotti dalle ovaie. Quando gli ormoni sono prodotti in diverse quantità e concentrazione rispetto al normale, diversi altri problemi possono derivare.

A volte il tessuto endometriale accade per sviluppare fuori dell’utero e può essere molto doloroso.

Il tessuto endometriale può sviluppare nell’area pelvian: nelle ovaie, le tube, proprio fuori dell’utero o nello spazio dietro, nella intestini, retto o addirittura vescica.

Durante il ciclo mestruale, gli atti di tessuto come si farebbe normalmente se fosse in utero: getta e sanguina via. Se questo accade mensile, può portare a tessuto cicatriziale o aderenze che legano insieme organi.

L’endometriosi si verifica più spesso tra le donne tra i 30 ei 40 anni di età, ma tutte le donne che le mestruazioni può soffrire di esso. Il rischio di geting endometriosi ha una componente genetica; cioè, se un parente stretto ha, il rischio è più elevato.

Sintomi

Il sintomo più comune di questo problema è il dolore nella zona pelvica. Il dolore durante la minzione, il rapporto sessuale o intorno al periodo del ciclo mestruale è un indcator generale. Inoltre, avendo due periodi in un mese può indicare endometriosi. Tuttavia, questi sintomi non sono un indicatore certo di endometriosi, quindi una visita di un medico è altamente raccomandato al fine di determinare una diagnosi accurata.

condizioni, dell'endometrio, endometriosi, i sintomi, il dolore, il rischio, il tessuto, laparoscopia, sviluppare, utero