Sonnambulismo - Cause

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Sonnambulismo è descritto come l’azione di camminare durante le prime fasi del sonno. Ci sono cinque fasi del sonno che durano fino a 100 minuti, nel quinto essendo quello in cui una persona sognare. Studi hanno dimostrato che durante le prime due sonnambulismo è più probabile che accada dovuta all’inerzia del conscio.

Il comportamento può essere classificato in azioni normali come seduta o camminando fino a situazioni pericolose in cui la persona può mettere se stessa o se stesso in pericolo o possibili altri. Molti scienziati sostengono che sonnambulismo si verifichi in parenti di primo grado e anche che è molto frequente nei gemelli. Ci sono diversi fattori ambientali che possono portare a sonnambulismo come: privazione del sonno orari del sonno caotici “, lo stress, la febbre, la carenza di magnesio o intossicazione da alcol. Anche neurolettici, che sono farmaci che vengono utilizzati per il trattamento di psicosi, sedativi o ipnotici forti, farmaci che promuovano il sonno, alcuni tranquillanti minori, i farmaci in grado di fornire una persona con un effetto calmante, stimolanti, che sono farmaci che aumentano l’attività e pompare energia nel corpo umano, e alcuni antistaminici che sono usati per trattare i sintomi delle allergie saranno anche le cause principali di sonnambulismo.

Un elenco di fattori fisiologici e può essere costituito dalla profondità e la lunghezza dell’onda sonno, che sarebbe grattugia lontano in bambini e adolescenti rispetto agli adulti, gravidanza o mestruazioni. In diverse condizioni mediche sonnambulismo può diventare un sintomo, ad esempio quando una persona soffre di febbre alta, aritmie, che costituirà anomalie del ritmo cardiaco, asma notturno, reflusso gastro esofageo (liquido di cibo che viene rigurgitato dallo stomaco nel tubo nell’esofago o cibo ), convulsioni o convulsioni notturne, disturbi psichiatrici, come attacchi di panico, disturbi stress post-traumatico o disturbo di personalità multipla e apnea ostruttiva del sonno (una condizione in cui la persona si smettere di respirare temporaneamente durante il sonno). Nel trattamento corretto sleepwalking non esiste alcun trattamento generale che può essere applicato. Principalmente si deve tener conto dei fattori che possono influenzare lo sviluppo di tale condizione e la gravità della situazione.

Sonnambulismo non è una condizione che accadrà su base giornaliera, l’essere paziente che ha bisogno di essere tenuto sotto osservazione per osservare un modello e le azioni che lui o lei intende ritrarre. In generale, queste azioni non sono dannosi, il tutto in tutte le persone che saranno completamente sveglio e faranno parte di una tale situazione di ottenere al massimo un bello spavento. Purtroppo, ci sono alcuni casi in cui la persona è incredibilmente attiva e può sonnambuli tutta la strada fuori della sua della sua casa mettendo in pericolo lui e gli altri. In questo tipo di situazione alcune misure drastiche devono essere prese per stabilire la sicurezza della persona.

azioni, come, condizione, disturbi del sonno, farmaci, fattori, pericolo, situazione, sonnambulismo, sonno