L'allattamento al seno

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

1. Nozioni di base

Qui ci sono alcuni principi fondamentali di allattamento al seno che si possono trovare utili.

Poco dopo il parto, la donna inizia una nuova fase della sua vita, il periodo di parto, che dura di solito tra sei-otto settimane.

Durante il periodo post-partum corpo delle donne comincia a recuperare le sue normali funzioni. I primi cambiamenti sembrano pochi giorni dopo il parto: l’utero si contrae, i lividi del perineo o la vagina cominciano a guarire. L’intero processo di recupero può durare dalle due alle quattro settimane.

L’allattamento al seno è controllata principalmente da un ormone ipofisario chiamato prolattina, che produce la secrezione del latte ed è gestito dal lattante bambino. Quando il latte è in arrivo, il seno diventa piena, ferma, calda, e doloroso. Il termine usato per descrivere questo evento è “febbre da latte”. Questo fenomeno è normale e dura da 24 a 48 ore. Durante questo tempo, fermandosi solo l’allattamento per pochi giorni può comportare la perdita completa del latte.

Le madri sono tradizionalmente tenuti a trascorrere un periodo di 10-12 giorni in cella dopo il parto; oggi la nuova madre si limita alla casa solo per 24 ore.

2. razionale alimentazione di infermieristica

Un alimento razionale di cura è molto importante sia per il bambino e per la salute della madre. Il pasto di una donna che allatta deve essere composta da cibi freschi facilmente digeribile, ricco di vitamine e piatti gustosi. Overnutrition deve essere evitata, in quanto causa disturbi digestivi che possono influenzare il neonato. Nei primi 1-2 giorni dopo la nascita, l’alimentazione razionale consiste in verdura e carne minestre, latte, frutta cotta, bibite, pane e dolci. A poco a poco, la nuova madre procederà ad una dieta completa.

bambino, d'epoca, giorni, l'allattamento al seno, la gravidanza, latte, le donne, madre, nuovo, seni