Africa

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Chiunque può avere la febbre gialla, ma gli anziani hanno un rischio maggiore di infezioni gravi. Se una persona viene morso da una zanzara infetta, i sintomi di solito si sviluppano 3 a 6 giorni dopo.

La febbre gialla ha tre fasi:

Fase iniziale: Mal di testa, dolori muscolari e articolari, febbre, vampate, perdita di appetito, vomito, ittero e sono comuni.

Dopo circa 3 o 4 giorni, spesso sintomi scompaiono brevemente; Periodo della remissione: Dopo 3 o 4 giorni, febbre e altri sintomi andare via. La maggior parte delle persone si riprenderà in questa fase, ma altri possono passare alla terza, fase più pericolosa entro 24 ore. Periodo di intossicazione: disfunzione multiorgano si verifica. Questo può includere il cuore, il fegato e insufficienza renale, malattie emorragiche, emorragia, e disfunzioni cerebrali tra cui il delirio, convulsioni, coma, shock e morte.

La maggior parte delle persone migliorano dopo la prima fase di sintomi. Circa il 15% dei pazienti passare alla fase successiva della malattia, che è più grave e in pericolo di vita. I viaggiatori in Sud America e Africa sono ad alto rischio di ottenere la febbre gialla. Circa 50 a 100.000 persone muoiono di febbre gialla in Africa occidentale. Durante la stagione delle piogge in Sud America, il rischio è più elevato a causa delle maggior numero di zanzare che trasportano la malattia.

In Africa, dove è più comune nei non vaccinati giovani che trascorrono molto tempo in zone con un grande numero o zanzare. Immunità naturale è acquisita con l’età, pertanto i bambini sono molto più sensibili a questa malattia.

africa, febbre gialla gialla, giorni, i sintomi, la febbre, la malattia, le malattie, morso di zanzara, rischio, stage, zanzare