Alimenti

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Una dieta a basso contenuto di grassi (cereali, frutta, verdura, a basso contenuto di grassi prodotti lattiero-caseari) può ridurre il rischio di disfunzioni cardiache, ipertensione, malattie degenerative del cervello, ictus e diabete, e può anche prevenire il cancro alcune forme.

Limitare l’assunzione di grassi saturi si trovano in carni grasse, formaggi, burro, e colesterolo può ridurre il rischio di disfunzioni cardiache e ipertensione.

Grassi Omega-3 e omega-6 polinsaturi contenuti in alimenti come il pesce, noci e semi di soia hanno un effetto protettivo contro le malattie cardiache.

Una dieta ricca di frutta e verdura fornisce antiossidanti necessari (come il beta-carotene o vitamine C ed E) e protegge il corpo dai radicali liberi dannosi, riducendo così il rischio di malattie cardiache, il cancro e l’ipertensione.

Chiunque può beneficiare di una dieta sana, ma non tutti hanno le stesse esigenze nutrizionali. Le donne incinte, bambini e anziani durante il periodo di crescita hanno esigenze particolari in termini di nutrizione. I pazienti con ipertensione devono ridurre il loro sale nella dieta; quelli con elevati livelli di colesterolo dovrebbe cercare diete con apporto limitato di grassi saturi e colesterolo.

Le persone sane hanno bisogno di essere attenti per quanto riguarda la quantità di sale, grassi e il consumo di zucchero per prevenire alcune malattie come l’ipertensione e ipercolesterolemia. Limitando la quantità di sale può essere fatto da mangiare più cibi freschi pure. Cibi preparati come zuppe, snack come il fast food o in scatola, sono ad alto contenuto di sale (sodio). Inoltre, la quantità di grasso consumata deve essere misurato. Sostituzione di grassi saturi con grassi monoinsaturi può essere fatta con olio di oliva o di canola.

Introduzione di omega-3 e omega-6 che si trova nel pesce, noci, cereali integrali, olio di canola e la soia è anche utile.

Diete bassi in carboidrati aiutare a perdere peso inizialmente, ma non hanno benefici a lungo termine. Queste diete sono ricche di grassi totali e saturi e povera di fibre.

alimenti, cibo, colesterolo, il cuore, il rischio sano, la dieta, la malattia, mangiare grassi, sano