Alito cattivo

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Il primo passo nella lotta contro l’alito cattivo è quello di seguire le regole di igiene orale: lavarsi i denti e la lingua 2 volte al giorno e filo interdentale per pulire gli spazi fra i denti. Se queste regole non vengono seguite, i batteri che causano l’alito cattivo si accumulano in bocca.

Alitosi può indicare una malattia periodontale in caso divenne cronica.

Dopo la formazione della placca nella cavità orale, il tessuto pulpare si infetta, che porta alla malattia periodontale.

Inoltre, l’alito cattivo è anche uno dei sintomi di problemi medici come infezioni del tratto respiratorio, sinusite cronica, scarico nasale, diabete, disturbi gastrointestinali e malattie epatiche o renali.

Altri fattori che possono scatenare alito sgradevole sono incrinate otturazioni o corone dentarie, che creano un ambiente di batteri, che porta a carie nel luogo in cui riuscisse a rompere. Per rilevare tali problemi, è necessario un esame odontoiatrico, e se le crepe non potevano essere rilevati quindi ricorrere a radiografie dentarie.

Se il vostro dentista determina che la causa di alito cattivo è la malattia di gomma, si può consigliare al paziente di cercare uno specialista in questo campo. La parodontite o malattia parodontale può portare al ritiro di gomma che può contenere batteri nella placca dentale. Pulizia può essere richiesto di seguire un trattamento intenso o di lunga durata.

Xerostomia (secchezza delle fauci) è sulla lista delle cause di alito cattivo, dato che la saliva è un “collutorio naturale” che aiuta ad eliminare i batteri accumulati in bocca, il che significa minore produzione di saliva dà luogo a un alito cattivo.

Talvolta alito cattivo può essere uno degli indicatori della malattia. Infezioni polmonari, cancro, insufficienza epatica o renale, diabete o malattia da reflusso gastroesofageo sono stati associati con l’alitosi. Se una persona ha una infezione delle vie respiratorie superiori, come la bronchite o tosse con espettorazione, possono essere la causa di alito cattivo.

Fame o di perdita di peso prolungata diete possono causare l’alito cattivo a causa di chetoacidosi, che coinvolge decomposizione chimica durante lunghi periodi in cui una persona non viene alimentata.

alito cattivo, alitosi, dentale, dentista, generale, l'igiene, la bocca, malattia, per via orale