Cheratocongiuntivite

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Gli allergeni più comuni che possono causare reazioni allergiche sono: polvere di casa, penne, stampi (spesso incontrate nel nostro ambiente abituale), pollini, peli di animali e alcuni dei loro parassiti del animale, veleno di insetti. Congiuntivite allergica può verificarsi sia a causa di inquinamento, polvere, polline (primavera), ma anche perché l’uso di alcuni cosmetici (trucco, creme per il viso, matite eyeliner, soluzioni da barba e dopobarba). A causa delle analogie tra la mucosa nasale e la congiuntiva, i fattori che causano rinite allergica, possono anche causare congiuntivite allergica.

Ci sono 5 tipi di congiuntivite allergica: congiuntivite allergica perenne, congiuntivite allergica stagionale, cheratocongiuntivite primaverile (si tratta di una forma cronica di congiuntivite, si è pensato di venire insieme con asma o rinite allergica, ma si incontra più spesso in giovani maschi), papillare gigante congiuntivite (le papille sono più grandi di 0,3 mm di diametro, che può apparire come una reazione causati dall’utilizzo di lenti a contatto), cheratocongiuntivite atopica.

La cheratocongiuntivite primaverile e cheratocongiuntivite atopica sono entrambi infiammazione bilaterale della congiuntiva.

allergeni, allergica, allergie, cheratocongiuntivite, congiuntivite, di reazione, di trattamento, occhio, paziente, uso