Cisti

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Le malattie epatiche sono ogni numero di malattie che colpiscono il fegato, come l’epatite, cirrosi, emocromatosi, cancro, la malattia di Wilson, la sindrome di Budd-Chiari e la malattia cisti epatica. La malattia cisti epatica di solito è sinonimo di semplici cisti del fegato, nonparasitic solitaria.

Le lesioni cistiche possono includere cisti semplici o più cisti, cisti parassitarie o idatidee, ascessi o addirittura tumori cistica.

L’origine della cisti fegato è considerato congenita, ma non vi sono dati medici sufficienti per determinare con precisione. Dilatazione progressiva di microhamartomas biliari può causare le cisti perché questo microhamartomas non riescono a sviluppare le connessioni normali con l’albero biliare. Malattie del fegato policistico adulti è strettamente legata alla malattia autosomica dominante del rene policistico (AD-PKD) ed è congenita.

Le mutazioni sono state trovate in PKD1 e PKD2 geni e, in alcuni rari casi PCLD sono stati segnalati, in assenza di malattia del rene policistico (PKD). Anche in questo caso, è stato trovato un altro gene – proteina chinasi C substrato 80K-H (PRKCSH). Di solito per un paziente con PKF le cisti renali precedono le cisti al fegato e la maggior parte dei risultati in tempo in caso di insufficienza renale.

Vero cisti neoplastiche intraepatici sono rari e sono spesso confusi con cisti epatiche. Proliferazioni anomale di analoghi embrionali della colecisti o dell’epitelio biliare si ritiene siano le cause di cystadenomas e cystadenocarcinomas. Infestazione con il parassita Echinococcus granulosus causa cisti idatidee.

Il granulosus Echinococcus si trova in aree e bovino in tutto il mondo e la tenia vive nel tubo digerente di alcuni animali come cani e lupi. Ci sono le uova nelle feci di questi animali e di solito sono ingeriti da pecore o anche gli esseri umani, e rappresentano gli ospiti intermedi.

La larva entra nel muro ciotola e vasi mesenterici, permettendo così l’accesso al fegato, dove crescono e diventano incistate. Questa cisti idatidea crea un altro strato di tessuto infiammatorio che produce cisti figlia. Dopo carnivori ingeriscono il fegato del ospite intermedio, di pecora o di esseri umani, i scolici delle cisti figlia vengono rilasciati nel piccolo intestino. C’è la larva cresce in un verme adulto e completa il suo ciclo di vita.

Ci sono due forme di ascesso epatico: amebiche o batterica.

L’ascesso amebic provoca la histolytica Entamoeba e si contrae per ingestione di cibo precedentemente contaminato dal parassita. Ci sono stati casi di parassiti che invadono le venule mesenteriche e causando ascessi epatici ma di solito il amebiasis rimane nell’intestino. Anche colangite ascendente può causare ascessi piogeni.

Solo i pazienti sintomatici bisogno del trattamento di pazienti asintomatici PCLD perché hanno una maggiore probabilità di sviluppare complicanze. Questi pazienti dovrebbero essere trattati per evitare la crescita o rottura della cisti. Ascessi devono essere trattati immediatamente e il trattamento corretto è con drenaggio percutaneo e antibiotici.

Ci sono controindicazioni per il trattamento delle cisti epatiche. Si riferisce a malattie concomitanti sottostanti come l’insufficienza cardiaca congestizia e suggestivo di angina.

ascessi, cisti, di solito, epatica, fegato, i pazienti, la malattia, le malattie, PKD