Colesterolo

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Ci sono due cause principali per l’elevazione dei livelli di colesterolo: una predisposizione ereditaria e mangiare sano. Molto spesso i due casi coincidono, nel senso non vi è solo predisposizione ereditaria, ma sono entrambi cause dieta ereditati e povere, un dato di fatto con gravi conseguenze soprattutto per le generazioni moderne, caratterizzate piuttosto da sedentarietà, anche se si parla di “velocità”.

Va detto che la frutta e verdura non contengono colesterolo.

È per questo che i vegetariani non affrontare il rischio di aumento dei livelli di colesterolo. Colesterolo in trovato solo negli alimenti di origine animale e in particolare questi tre: carni grasse, tuorli d’uovo e panna. Chi conosce di fronte al rischio di alto livello di colesterolo dovrebbe evitare di consumare questi alimenti.

Colesterolo dipende bilancio energetico, riflessa dal peso corporeo, l’età, l’attività fisica, i livelli ormonali di estrogeni (donne). Attività fisica sostenuta e acidi grassi alimentazione impedisce l’accumulo nel fegato. Il colesterolo è sempre più pericoloso con l’avanzare dell’età.

Nelle donne in postmenopausa la quantità di colesterolo aumenta a causa della mancanza di estrogeno.

Si raccomanda di seguire una dieta specifica che consiste principalmente di alimenti che contengono basse quantità di colesterolo.

Altre piante utilizzate come spezie sono in grado di diminuire significativamente il colesterolo: aglio e timo. Tra i frutti, le mele hanno la maggior parte di queste proprietà. Se il regime sola, seguita per tre mesi non è sufficiente a mantenere il controllo dei valori di colesterolo, è necessario andare dal medico per un controllo.

Forse l’alimento più efficace che riduce il rischio di alto livello di colesterolo e la formazione della placca, più efficace anche più il nutrimento vegetariani è il pesce. Niente è più importante che mangiare pesce regolarmente (almeno 2 sterline a settimana) per il mantenimento di adeguati livelli di colesterolo. Quindi, in termini di colesterolo, abbiamo a che fare con il paradosso di pesce: il grasso (salmone, ecc) il più sano.

Alimenti consigliati:

– Gli alimenti a basso contenuto di grassi saturi: oli vegetali, frutta, verdura, cereali, latte magro.

– Gli alimenti con grassi insaturi: olio di oliva, olio di soia e olio di girasole.

– Gli alimenti con bassi livelli di colesterolo: qualsiasi alimento di origine vegetale.

Il cibo non è raccomandato:

– A base di carne rossa, le frattaglie, salsicce, uova, maionese, panna, dolci raffinati.

– Le diete ricche di grassi saturi: burro, grassi, panna, panna acida, pancetta

alto, basso, cibi, colesterolo, grassi, livelli, nocivi, panna, perdita di peso, rischio